No Finish Line, TARASCIO supera i 500 km e domani parte PARIGI

Montecarlo (Monaco). E’ in pieno svolgimento la “No Finish Line”, manifestazione podistica di beneficenza a favore dei bambini in programma da sabato 16 a domenica 24 novembre. Aperta a tutti, per otto giorni consecutivi, giorno e notte, chiunque può aderire inanellando giri del percorso di 1315 metri ricavato nel porto di Monaco: per ogni chilometro percorso gli organizzatori devolvono un euro in beneficenza. Fino questa mattina all’alba sono state ben 7580 le persone che hanno percorso almeno un giro del percorso, per complessivi km. Nel contesto si svolge anche la competizione internazionale della durata di “8 Giorni no-stop”, riservata a 40 specialisti, dove è presente l’unico italiano: Vincenzo TARASCIO (Sanremo Runners) che fino alle 19:30 di ieri sera ha percorso la bella distanza di quasi 519 km. Questa speciale classifica è condotta dal francese Didier Sessegolo con 646 km, che precede lo scozzese William Sichel con 618 km, l’australiano Douglas Kewley con 603 km, Manuel Da Cuhna 596 km, quindi il nostro Vincenzo TARASCIO segue con 519 km, che oscilla tra il quinto e il nono posto. Complimenti all’assistente di Vincenzo Tarascio, Chiara PITZALIS (Sanremo Runners), con all’attivo ben 136 km; ma anche il geometra-fotografo Bruno PARODI (Sanremo Runners) che in alcune sessioni di corsa ha maturato la distanza di oltre 73 km. La scorsa notte ha partecipato anche SAS il Principe Alberto che ha corso tre giri. Ma sono diversi i vip sportivi, artisti, personalità internazionali vari che si possono incontrare durante la passeggiata. Domani sabato 23 novembre alle…
Continua»

No Finish Line 2013, 8 GIORNI di corsa per Vincenzo TARASCIO

NO FINISH LINE (Monaco Principato) 2013Sabato 16 novembre, ore 14:00: lo START di SAS Principe Alberto 8 giorni consecutivi 24h/24h si corre in un anello ricavato nel Porto Ercole, aperto a tutti, un grande evento a scopo di beneficenza ( possibile seguire live l'evoluzione della gara). Lo scorso anno oltre 5000 atleti/persone hanno partecipato percorrendo almeno un giro del percorso (1500 metri ca). Mentre solo 44 atleti sono ammessi a percorrere per "8 Giorni" consecutivi, tra questi l'unico podista italiano: il grande Vincenzo TARASCIO, alfiere della Sanremo Runners, con la preziosa collaborazione di Chiara PITZALIS. Di seguito la lista dei 44 atleti speciali di 9 nazioni (Australia, Austria, Canada, Francia, Germania, Gran Bretagna, ITALIA, Serbia, Svizzera), con il numero di rivolto a tutti: se non sapete come trascorrere un piccolo spazio di una giornata (avete tempo da oggi a domenica 24 novembre ore 14:00), venite sul porto di Monaco a correre insieme a Vincenzo TARASCIO. Forza VINCENZO !!! (e forza Chiara !).3 Gérard Habasque 4 Dominique Odouard 5 Patrick Pierre 6 Christian Scheffer 7 Bernard Defeucheureux 8 Elvira Janosi  (Serbia) 9 Vincenzo Tarascio  (ITA, Sanremo Runners) 10 Pierre Russias 11 Anna Aune 12 Mimi Chevillon 13 Bernard Chevillon 14 Robert Miorin 15 Manuel Da Cunha 16 René Larcher 17 Pamela Storey  (GBR) 18 Alain Forcella 19 Dorothea Vogeli  (Svizzera) 20 Fredi Buechler 21 Bernard Estatof 22 Pascal Bourgueil 23 Adrian Mac Dermott  (GBR) 24 Douglas Kewley  (Australia) 25 Christophe Versabeau 26 Roland Judlin 27 Jean Claude Colliou 28 Francis Lannoy…
Continua»
[sc:Adinfrapost]

100km di Seregno: Vincenzo TARASCIO, una corsa felice

Seregno. L’ultramaratoneta Vincenzo TARASCIO (Sanremo Runners) è tornato a ruggire. Domenica scorsa ha colto un brillante 15esimo posto (un centinaio i partenti) nella corsa podistica “100 km della Brianza”, lo stesso percorso di 20 km da ripetere cinque volte che lo scorso anno fu teatro del Campionato Mondiale della specialità. Da tempo dedito a distanze molto più impegnative, pensiamo come ad esempio alla “48 ore no-stop” o alla “6 Giorni” (…senza sosta), questa volta TARASCIO si è “limitato” a percorrere 100 km che ha chiuso nel tempo di 9h06:27, classificandosi al primo posto di categoria (M50). Il suo primato personale nella categoria 50-54 anni è di 8h25:42 (ottenuto sullo stesso percorso nel 2010), prestazione che resta anche primato ligure di categoria. Anche grazie all’assistenza ai rifornimenti di Chiara, domenica nella calda giornata di Seregno Vincenzo ha mantenuto un’andatura regolare, eccetto una lieve crisi accusata attorno al km 80, una momentanea flessione, di origine “mentale”, comunque gestita soprattutto alla notevole esperienza. Vittoria assoluta al debuttante carabiniere pugliese Francesco Milella, 31 anni, in 7h16:51. La classifica della categoria M50 ha visto la vittoria di Vincenzo Tarascio (Sanremo Runners) in 9h06:27, seguito da Stefano Giannetti (Road Runners Club Milano) 9h35:53, Michele Costa (Running Saronno) 9h38:13, Francesco Bertolasi (Soresina Running) 10h19:12 e altri. Questi alcuni rilievi dei passaggi di Vincenzo Tarascio: 21,097 km (mezza maratona)/1h44:42, 42,195 km (maratona)/3h32:33, 50 km/4h11:53, 80 km/7h09:13, 100 km (arrivo)/9h06:22. La sua media finale è stata di 5’27” al km; la parte più veloce quella iniziale (primi 30 km) cronometrata…
Continua»

Boston Marathon, un pensiero di Chiara e Vincenzo

Un pensiero ai deceduti di Boston ed a coloro che stanno soffrendo. Chi ha colpito ha colpito tutti noi, la nostra passione, la nostra gioia la nostra felicità di correre e di "vivere". Vedere la foto di quel bambino di 8 anni con il cartello in mano é struggente. Chi o coloro che hanno fatto questo "sono" in questo mondo ma "non appartengono" a questo mondo. Vincenzo Tarascio e Maria Chiara Pitzalis
Continua»
[sc:Adinfrapost2]

A Fausto PARIGI 3 primati; e con TARASCIO al vertice mondiale

Fausto PARIGI conquista tre primati italiani. E con Vincenzo TARASCIO la Sanremo Runners è leader mondiale delle “48 ore”   Antibes (Francia). La “6 Giorni” del French Festival Ultra per il medico sanremese Fausto PARIGI (Sanremo Runners) alla fine è stata un’esperienza più che positiva. Il matuziano non ha completato la prova della durata di 144 ore no-stop, comunque limitandosi a correre consecutivamente il tempo di 84 ore e 14 minuti (salvo tre sole ore di sonno distribuite in tre giorni di gara…) a causa di un dolore ad un ginocchio dopo aver percorso la distanza di 502,19940 km! Fausto PARIGI comunque ha compiuto una bella impresa. Anzi tre! Tre migliori prestazioni italiani di categoria e non solo. Se consideriamo che queste tre MPI (Migliore Prestazione Italiana) della categoria M45 (45-49 anni) le ha conseguite al “passaggio”, c’è da ritenere che il proprio potenziale nelle specialità possa essere ancora migliorabile. Fausto nella specialità delle “48 Ore” di corsa al passaggio ha percorso 309,550 km: MPI di categoria (precedente: 307,560 km di Silvio Scuka nel 2004). Questa la graduatoria mondiale stagionale assoluta delle “48 Ore” su strada, ecco chi sono i migliori 15 specialisti al mondo ad oggi: 1.     360,000 km Schwerk M55 Germania 2.     355,237 km Laiko M45 Ungheria 3.     345,425 km Posado M55 Spagna 4.     340,000 km Fryer M50 Australia 5.     327,532 km Sack M45 Austria 6.     323,900 km Chaigne M30 Francia 7.     323,000 km Accorsi M40 Italia 8.    316,474 km Vincenzo TARASCIO M50 Italia (Sanremo Runners) 9.    309,555…
Continua»

TARASCIO tra i big M50, CAVALERA rientra

Vincenzo TARASCIO (Sanremo Runners) è il migliore atleta classificato di categoria della provincia di Imperia al Campionato Ligure Master di mezza maratona. Benché la distanza di mezza maratona (21,097 km) la considera “troppo veloce”, preferendo impegni podistici di 100 km e oltre come le 48 ore consecutive di corsa…,  Vincenzo TARASCIO non si è lasciato intimorire dal ritmo più elevato di questa distanza e tra i 94 classificati della propria categoria (M50: 50-54 anni) al Campionato Ligure FIDAL compie la bella impresa di conquistare il 9° posto regionale, risultando il migliore della ventina di contendenti rappresentanti la provincia di Imperia.  Vincenzo TARASCIO ha impiegato 1h26:49, un tempo di rispetto. Il Campionato Regionale è stato abbinato all’ottava edizione della corsa “Mezza Maratona di Genova” che ha visto al traguardo 1360 uomini e 204 donne. In assoluto, si è classificato primo uomo Philemon Kipchiumba Kisang (Kenya) in 1h03:33 (maratoneta da 2h11’); prima donna Claudette Mikasakindi (Ruanda) in 1h15:06, quest’anno già decima nei 3000 al Mondiale indoor in Turchia. Da segnalare la partecipazione di un altro atleta della Sanremo Runners: Fabrizio CAVALERA, ancora… 34enne, quindi non ancora appartenente alla categoria Master (dai 35 ai 90 anni), che ha chiuso la distanza in 1h49:54, un crono dignitoso superiore di oltre quattro minuti sul primato personale, ma si tratta del rientro agonistico dopo un periodo di pausa.
Continua»

Tricolori Maratona Master, Vincenzo TARASCIO è settimo

XII Maratona di Bergamo (domenica 25 settembre). Vincenzo TARASCIO, 7° al Campionato Italiano di Maratona Master. Edizione 2011 del Campionato Italiano individuale Master FIDAL di maratona, domenica scorsa a Bergamo con partenza alle 9:00; il percorso si è sviluppato in un anello da ripetere due volte. Uno dei due atleti liguri di residenza e tesseramento è stato il genovese Vincenzo TARASCIO, in gara con il pettorale 284, che difende i colori della Sanremo Runners. In preparazione a consuete corse podistiche ben più impegnative, TARASCIO ha affrontato questi 42,195 km con l’intento di fare un allenamento in… compagnia. Valido il suo risultato finale, chiudendo la maratona in 3h00:20, alla media di 4’15” al chilometro, ma soprattutto classificato al Campionato Italiano Master al settimo posto nella categoria 50-54 anni. Un allenamento speciale che gli ha permesso di entrare nella… storia. Campionato Italiano Fidal Master di maratona 2011, migliori classificati Master 50 (categoria 50-54 anni): 1.       Ivano Arduin (Atletica Lupatotina VR) 2h45:32 2.       Giovanni Ramponi (Atl. 99 Vittuone MI) 2h47:29 3.       Giuseppe Sestito (Violettaclub Curinga CZ) 2h49:31 4.       Lorenzo Maiandi (Atletica Vercelli) 2h49:45 5.       Fedele Sizzi (Atletica Almeno BG) 2h52:28 6.       Mario Pirotta (Runners Bergamo) 2h55:41 7.      Vincenzo TARASCIO (Sanremo Runners) 3h00:20 8.       Giorgio Burlotti (Atl. Rebo Gussago BS) 3h01:55 9.       Angelo Favero (Canturina Pol. CO) 3h02:59 10.   Cesare Ripamonti (Ctl 3 Atletica MB) 3h04:26 11.   Raffaele Belloni (Canottieri Milano) 3h06:10 12.   Roberto Guglielmana (Gp Valchiavenna SO) 3h10:47 13.   Eugenio Cornolti (Runners Bergamo) 3h15:31 14.   Antonio Pizzo (Pol. Marsala TP) 3h28:36 15.   Ivano…
Continua»

TARASCIO in Trentino

Vacanze con gara. Nemmeno in vacanza Vincenzo TARASCIO (foto) è riuscito a dedicarsi al riposo… totale. Trovandosi a metà estate in quel di Dobbiaco (Bolzano), la sera del 14 agosto ha pensato bene di partecipare alla “35. Nachtlauf” in notturna, un percorso di 10 km dentro e attorno al paese. La gara, che ha avuto il servizio cronometraggio ChampionChip, ha visto classificarsi 222 uomini. Un plauso a Vincenzo che in una distanza “corta” come questa è stato comunque in grado di farsi onore; inoltre è risultato sesto classificato nella categoria M50. Così i migliori: 1. Daniel Hackhofer 1987 (Sterzing) 32 2. Guenther Mair 1974 (Rasen) 32 3. Alfred Mair 1967 (Niederdorf) 33 4. Michael Nocker 1989 (Rasen) 33 5. Manuel Steinwandter 1994 (Hochpustertal) 33 6. Tobias Weisteiner 1980 (Zuckerpuppen) 34 55. Vincenzo TARASCIO 1959 (Sanremo Runners) 40 222. ultimo 1h28
Continua»

TARASCIO, primato italiano 48 ore track

Vincenzo TARASCIO (Sanremo Runners) percorre 290,442 km (quarto), e di categoria si colloca al terzo posto nella graduatoria mondiale stagionale e conquista il nuovo primato italiano! Colonia (Germania). Poche, selezionate ma importanti le competizioni cui partecipa il fuoriclasse ultramaratoneta Vincenzo TARASCIO, sociologo genovese alfiere della Sanremo Runners. Lo scorso 15-17 luglio Tarascio ha conquistato un prestigioso quarto posto nella seconda edizione della Internationaler 48h Bahnlauf in Köln, ovvero una competizione podistica della durata di 48 ore no-stop all’interno della pista omologata di 309 metri in cenere dello stadio TV Dellbrück 1895 di Colonia. La partenza è avvenuta venerdì 15 luglio alle 12:00 e per evitare problemi ortopedici la competizione ha previsto il cambio di direzione ogni 6 ore di corsa. Per combattere la monotonia degli incredibili e numerosi giri di pista, poiché per i migliori era prevista l’effettuazione di circa… 1000 giri (oltre 939 i giri effettuati dal nostro Vincenzo), durante le 48 ore sono stati “accompagnati” da un intenso servizio di speakeraggio e “distratti” da musica dal vivo. Ammessi solamente 50 concorrenti, di cui 42 uomini e 8 donne provenienti da Australia, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Lussemburgo, Italia, Olanda, Turchia. A Vincenzo Tarascio l’onore di rappresentare l’Italia. Ha detto Vincenzo Tarascio: “La prima vera sosta l’ho fatta dopo 24 ore di corsa quando mi sono concesso una Dalla 30^ alla 42^ ora abbiamo corso convivendo con una fastidiosa e persistente pioggia; per diverse ore la pista si è allagata e abbiamo corso inzuppandoci le scarpe. Una…
Continua»

Tarascio (M50), record ligure dei 50 km

Il sociologo genovese Vincenzo TARASCIO (Sanremo Runners) migliora di 4’09” il precedente primato di categoria che dal 2008 apparteneva a Lucio Bazzana (Pro San Pietro Sanremo). Vallecrosia. Ottimo risultato di Vincenzo TARASCIO alla corsa podistica di 50 km disputata sotto un sole avverso sul lungomare tra Vallecrosia e Bordighera, un anello di 6250 metri da ripetere otto volte. Commenta Vincenzo: “Poco prima dell’ultimo giro ho avvertito dolori ad entrambi i polpacci, quindi ho rallentato per evitare il manifestarsi dei crampi. Il caldo è stato il mio grande avversario. Comunque sono contento perché è da tempo che non partecipavo a gare così… veloci. Soprattutto senza aver fatto nessun lavoro particolare. Un grande ringraziamento a Chiara per la sua indispensabile assistenza”. Correre per 50 km e considerare la distanza… veloce! Da non stupirsi quando la battuta è affermata da uno specialista che si esprime meglio in gare di 24 ore, ma ancora di più in gare della durata di 48 ore (2 giorni consecutivi… no stop). Non a caso l’alfiere della Sanremo Runners Vincenzo TARASCIO nella stagione 2010 è risultato il leader della specialità in Italia. Da sottolineare che Vincenzo TARASCIO sui 50 km conta un primato personale di 3h28:38 (1999) e la prestazione odierna di 3h54:01 rappresenta il nuovo primato regionale ligure della categoria M50 (precedente 3h58:10 di Lucio Bazzana, Pro San Pietro Sanremo, datato 2008). Primato di Tarascio a parte, questa corsa è stata decisamente desolante, infatti ha visto classificarsi solamente 14 uomini e due donne; così i migliori uomini: …
Continua»
[sc:Google_analytics]