Maratona Alzheimer, Julliette SAVINI il rientro con vittoria

SESTA DONNA, PRIMA DI CATEGORIA. II Maratona Alzheimer, 42,195 km da Mercato Saraceno a Cesenatico (FC), domenica 22 settembre 2013. Ecco Il rientro agonistico di Juliette SAVINI (Sanremo Runners) e subito una vittoria (di categoria). “Insieme, per cancellare il silenzio” è lo slogan della seconda edizione della “Maratona Alzheimer”, disputato domenica da Mercato Saraceno, cittadina di 7000 abitanti in provincia di Forlì-Cesena e, dopo 42,195 km, arrivo al Parco di Levante a Cesenatico. La maratona è stata organizzata dall’Associazione Amici di Casa, una lodevole iniziativa, unitamente ad una corsa di 30 km,  per la raccolta fondi solidale per le persone affette dalla malattia dell’Alzheimer. Successo dell’evento che ha visto l’iscrizione di quasi 600 concorrenti alle due distanze in programma. UNA VITTORIA. Nella gara sulla distanza della maratona ottima posizione finale di Juliette SAVINI, in 3h46:12 ha conquistato il sesto posto femminile e la vittoria nella propria categoria. Per Juliette si tratta del rientro agonistico dopo un infortunio al ginocchio patito in primavera. Quest’anno aveva già corso la maratona in 3h43:28 a Fish Hoek e l’ultramaratona Two Oceans 56 km, entrambe in Sudafrica. Ora il beneaugurante rientro agonistico in vista del finale di stagione. In un’annata avara di prestazioni sulla maratona femminile in Liguria, il crono di 3h43:28 di Juliette SAVINI (Sanremo Runnes) si conferma ai primissimi posti nella graduatoria stagionale regionale e comunque prima nella prima categoria in Liguria, Juliette SAVINI inoltre si conferma capolista stagionale tra le maratonete della provincia di Imperia, graduatoria che vede altre quattro atlete con…
Continua»

Perinaldo, maratona formato famiglia PICCHIONI-LANTERI

Cannes. Complimenti a Marisa PICCHIONI (Sanremo Runners) che ha corso la classica distanza della maratona di 42,195 km nel tempo di 5h24:26. Non tanto per aver concluso questa distanza, un traguardo ormai raggiunto oggigiorno da numerose persone, ma perché il traguardo l’ha raggiunto all’età di 63 anni compiuti. E la sua attività podistica è iniziata solo al compimento del 60° compleanno, dopo una vita di lavoro come cuoca. L’impresa di correre una maratona Marisa l’ha compiuta domenica scorsa in occasione della quinta edizione della Marathon des Alpes Maritimes Nice-Cannes. Marisa PICCHIONI, coniugata Lanteri, pensionata di Perinaldo, che da circa tre anni si dedica allo jogging, mentre è da circa un anno che si dedica all’attività agonistica, conta un curriculum sportivo esiguo, ma significativo. Di seguito la sua “progressione” agonistica: 10 km (58:37) Montecarlo (Monaco), dicembre 2011; 10 km (57:07) Nizza (Francia), gennaio 2012; 23,8 km (2h37:17) Ventimiglia-Montecarlo (Monaco), marzo 2012; 20 km (2h04:30) Bruxelles (Belgio), maggio 2012; 42,195 km (5h24:26) maratona Nizza-Cannes (Francia), 4 novembre 2012. Dalle prime timide corse di 10 km alla progressione della distanza fino all’ambita maratona. La curiosità che emerge all’odierna maratona Nizza-Cannes è la contemporanea partecipazione anche di suo figlio Eric LANTERI , specialista del triathlon con la squadra del Ponente Triathlon Bordighera. Se domenica scorsa mamma Marisa nella maratona ha impiegato 5h24:26, il figlio Eric si è fatto onore chiudendo in 3h11:32, risultando 404° assoluto rispetto i quasi 7000 classificati di oltre 50 nazioni. Eric, alla terza esperienza sulla distanza, questa volta si è migliorato…
Continua»
[sc:Adinfrapost]

Rivista MARATHON (novembre), dibattito con Franco RANCIAFFI

La rivista mensile MARATHON (Editore Edidoss Milano) di novembre 2012 alle pagg. 40-41 è pubblica un dibattito dal titolo “Una grande maratona parte dai volontari: la ricerca di chi gestirà i servizi legati a una corsa è un aspetto importante nella sua organizzazione. Per compenso ci si accontenta di una pasto e una T-shirt, ma fino a quando?”. Al dibattito, coordinato da Gabriele GENTILI, partecipano 22 dirigenti legati all’organizzazione di un importante evento che si svolge sul territorio italiano. La Liguria è rappresentata dal sanremese Franco RANCIAFFI (Sanremo Runners), collaboratore della manifestazione  TRAIL DELL’ALTA VALLE ARGENTINA che si svolge annualmente a Molini di Triora (Imperia), a cura della locale Asd  ALTA  VALLE  ARGENTINA  condotta da Angelo GAMBACORTA, Giorgio LUGLI e Mario INNINO. Tra le 22 manifestazioni citate figurano tra l’altro Barimarathon, Maratona di Sant’Antonio, Maratonina Internazionale di Udine, Placentia Marathon for Unicef, Maratona Internazionale di Prato, PisaMarathon, Run in Como, Puccini Half Marathon, Cariparma Running, Maratona di San Valentino, oltre al Trail dell’Alta Valle Argentina di Molini di Triora. Tra gli argomenti focalizzati: il reperimento dei volontari, la gestione degli incarichi e il problema del compenso.
Continua»

Graduatorie sociali 2011 – Maratona

MARATONA  -  SANREMO RUNNERS Graduatoria sociale stagione 2011: tutte le prestazioni sulla distanza della  MARATONA  (42,195 km). Per gli atleti Katinka LANTERI, Francesco “Franco” SALEMME e Thierry LASSALLE si tratta della prima esperienza in carriera sulla distanza. Tutte le prestazioni sono state conseguite su strada, salvo indicato “T” = Track (su pista); “split” = indica prestazione registrata al passaggio di una gara di distanza superiore. Statistiche a cura di Franco Ranciaffi.   42,195 km (Maratona) – WOMEN   (Sanremo Runners) 1  3h33:06     SAVINI Juliette 1957  F50    14 Stellenbosch RSA 2011     3h33:51     Savini                                       23 Cape Town RSA 2011     3h36:17     Savini                                   split Cape Town RSA 2011    3h41:27      Savini                                      26 Fish Hoek RSA 2011    3h43:19      Savini                                        1 Forli' 2011    3h51:14      Savini                                        6 Bredasdorp RSA 2011    4h07:34    a Savini                                 split Drummond RSA 2011    4h09:15  Tb Savini                                 split Verona 2011 2 5h26:52     LANTERI Katinka 1968  F40 6928 Cannes FRA 2011    5h47:23     Lanteri                                    split Seregno 2011 Legenda = distanze esatte: 1: 42,960 km; b: 42,55768 km   42,195 km (Maratona) – MEN   (Sanremo Runners) 1  2h54:55     DI TOMA Diego         1970 M40      57 Verona 2011 2  3h00:20     TARASCIO Vincenzo 1959 M50     31 Bergamo 2011     3h05:57     Di Toma                                             10 Zurigo SUI 2011 3  3h18:57     MONTECUCCO Ezio  1961 M45     93 Busseto 2011 4  3h19:35     PICCONE Paolo          1968 M40   978 Firenze 2011 5  3h21:26  d BOEWER Lukas         1960 M50   14 Bad Pyrmont GER 2011     3h23:46  a Tarascio                                          split Vallecrosia 2011 6  3h28:06    SALEMME Francesco 1963 M45 1501 Firenze 2011     3h29:08   …
Continua»
[sc:Adinfrapost2]

SAVINI vince la maratona di Forli’

Forlì. Non è mai troppo tardi. All’età di 54 anni l’atleta Juliette SAVINI (Sanremo Runners) conquista la vittoria nella “Maratona del Presidente” disputata domenica scorsa nella città romagnola. Per Juliette non si tratta della prima vittoria sulla distanza dei 42,195 km, ma della… seconda. La precedente risale al 2001 con il primo posto nella maratona della Repubblica di San Marino, conclusa in 3h40:50. Per la Savini ora questa nuova vittoria, la maratona dedicata a Sergio Tampieri nella ricorrenza della scomparsa del maratoneta e presidente dell’associazione Club Super Marathon, disputata domenica con partenza alle 08:30, quale percorso un anello di 3000 metri da ripetere 14 volte (con un tratto iniziale aggiuntivo di 195 metri) all’interno del centro sportivo del Parco Otello Buschierini di Forlì. Presenti i giudici Fidal e il cronometraggio Championship. Classifica femminile: 1.      Juliette SAVINI 1957 (Sanremo Runners) 3h43:19 2.       Franca Costetti 1974 (Gs Lamone Ravenna) 4h20:09 3.       Angela Gargano 1961 (Barletta Sportiva) 4h59:02 4.       Anna Zacchi 1951 (Caveja Ravenna) 5h04:21 5.       Carolina Agabiti 1963 (Amatori Podisti Terni) 5h14:12 6.       Tea Lombardi 1964 (Golden Club Rimini) 5h18:10 7.       Silvana Tosolini 1955 (Libertas Udine) 5h53:36 8.        Marina Mocellin 1951 (Gabbi Bologna) 6h18:12 Ritirate: Adriana Zappalà 1956 (Atl. Monterosa Aosta) 39,195 km/4h12:29; Nunzia Patruno 1962 (Barletta Sportiva) 36,195 km/4h22:44; Caterina Lazzaretto 1954 (Cassa Risp. Veneto) 9,195 km/1h23:55; Adriana Zappitelli 1962 (As Luco dei Marsi Aq) non partita. Per Juliette SAVINI si tratta della 33esima maratona in carriera - la terza quest’anno dopo due impegni in Sudafrica, la Capestorm Red Hill (3h41:27)…
Continua»

Salemme, la mia prima maratona

Vercelli. Benvenuto nel “Club dei Maratoneti”! Un ulteriore podista della provincia di Imperia corre la sua prima maratona in carriera. E’ il matuziano Francesco SALEMME, classe 1963, atleta difende i colori della Sanremo Runners, che domenica scorsa ha partecipato alla Maratona del Riso disputata a Vercelli. Dopo alcune esperienze sulla distanza di “avvicinamento”, la mezza maratona, con tre esperienze nel 2010 e già due in questo inizio di stagione, con il migliore crono di 1h39’, per Salemme la decisione di cimentarsi per la prima volta sulla distanza più classica, quella della maratona che misura 42,195 km. Il racconto e la testimonianza di Francesco SALEMME: “Finire una maratona è un’emozione incredibile che ripaga integralmente del tempo e della fatica dedicata alla preparazione. In questa prima esperienza la fatica si è amplificata correndo lungo le risaie del Vercellese e in pieno mezzogiorno con il sole a picco sulla testa, il caldo e umidità che dal 30° km non può che penalizzare, ma che… forgia per le prossime maratone. Nella parte finale quando la stanchezza prende il sopravvento, le gambe che non senti più, la sete si fa sentire, allora pensi in negativo al giorno in cui hai comprato il primo paio di scarpe da running, fino a quando… non arrivi al traguardo e dai uno sguardo al cronometro. Tra i tanti pensieri anche quello di non sei più un ragazzo, infatti la carta d’identità mi ricorda di essere prossimo ai 50 anni… Neppure sono un atleta “vero”, infatti il mio peso corporeo…
Continua»
[sc:Google_analytics]