Juliette SAVINI, una vittoria nella maratona di Winelands

Winelands (Sudafrica). Da segnalare l'ottima prestazione di Juliette SAVINI (Sanremo Runners), 56 anni, alla 36esima edizione della Winelands Marathon che ha concluso in 3h40:38, tempo che l'ha vista al 18esimo posto femminile e vincitrice di categoria. Vincitori sono risultati Dicardo Jakobs in 2h26:10 e Candyce Hall in 3h03:44; al traguardo 292 donne e 708 uomini. La prestazione di Juliette SAVINI rappresenta la sesta prestazione ligure femminile del 2013 e il nuovo primato sociale di categoria. Questa è la terza maratona disputata nell'anno: debutto stagionale lo scorso gennaio a Finsh Hoek con 3h43:28, poi in settembre con arrivo a Mercato Saraceno con il crono di 3h46:12. Winelands Marathon 2013, classifica categoria femminile 55-59 anni: 1. Juliette SAVINI (Italia/Sanremo Runners) 3h40:38, 2. Styntjie Prins 3h42:47, 3. Maretha De Kock 4h04:12, 4. Kim Wattergreen 4h10:30, 5. Sue Wardrop 4h13:42, 6. Jeanette Van Wyk 4h30:49, 7. Mariene Swart 4h33:25, 8. Ronell Lombard 4h39:09, 9. Elmarie Coetzee 4h42:20, 10. Narriman Emeraan 4h43:53, seguono altre otto.
Continua»

Juliette SAVINI leader in Italia

Fish Hoek (Sudafrica). Debutto stagionale di Juliette SAVINI (Sanremo Runners) alla Capestorm Red Hill Marathon a Fish Hoek (Western Province) che ha corso in 3h43:28 conquistando un brillante quinto posto assoluto e vincendo la classifica di categoria. Juliette aveva partecipato anche lo scorso anno, ma aveva impiegato 1’16” in più. Percorso circolare, con partenza alle 5:00, che ha attraversato Kommetjie, poi su per la collina Stangkop, con spettacolare vista sul mare, quindi Soetwater, Misty Cliffs, Scarborough, nota per la fabbrica di gamberi, Perdekloof, attraverso la riserva naturale di Cape Point, la salita a Red Hill e la parte finale agevole attraverso Glencarim, Sunnycove e conclusione al luogo di partenza a Fish Hoek. Questa è considerata una delle migliori maratone che si svolgono sul territorio del Sud Africa, che ha visto il limite di 1300 partecipanti. La prestazione di Juliette SAVINI si colloca al 1° posto della graduatoria italiana assoluta stagionale (al 19 gennaio), altresì al 1° posto di categoria in Italia, quindi al comando della graduatoria ligure stagionale. Così le migliori donne nella maratona di Fish Hoek: 1. Candyce Hall (Fsenior) 3h16:52, 2. Julia Jansen-Van Rensburg (Fsenior) 3h24:00, 3. Suzette Vermaak (F40) 3h30:15, 4. Ruth Arnolt (F35)3h43:24, 5. Juliette SAVINI (Italia/Sanremo Runners, 1ª F55) 3h43:28, 6. Juli Switala (Fsenior) 3h47:54, 7. Janine Exton (F40) 3h49:31, 8. Lorraine Rogers (F50) 3h50:53, 9. Nicole Eckstein (F40) 3h52:00, 10. Anele Steel (Fsenior) 3h53:06, seguono altre 111 classificate entro 5 ore.
Continua»
[sc:Adinfrapost]

Juliette SAVINI, in Sudafrica maratona da primato

Stellenbosch (Sudafrica). Un sabato da leonessa… Nuovo primato ligure di categoria per la maratoneta matuziana Juliette SAVINI (Sanremo Runners). Nella gara di chiusura della stagione agonistica a Stellenbosch la SAVINI ha partecipato alla sua terza maratona del 2012, coincisa con la sua prima esperienza nella nuova categoria – quella della F55 (55-59 anni) – e subito conquista la nuova migliore prestazione ligure della specialità correndo la distanza della maratona in 3h48:36. La precedente migliore prestazione ligure di categoria apparteneva alla spezzina Rita Pezzica (Atl. CR La Spezia) che ha corsa la distanza in 3h59:11 nel 2006. Per la SAVINI quindi un miglioramento di oltre 10 minuti. Il nuovo primato Juliette SAVINI l’ha conseguito partecipando alla 35esima edizione della Mr Price Winelands Marathon, che ha visto al traguardo 773 uomini e 286 donne di diverse nazioni: 42,195 km impegnativi affrontando colline che hanno ondeggiato vigneti e campi di fragole a Stellenbosch, nello scenario di Cape Winelands, nel Western Province. Partenza, avvenuta alle 5:30, e arrivo dal leggendario Coetzenburg Athletics Stadium. Un percorso accogliente e turistico, ma che non si addice ad ottenere importanti riscontri cronometrici. La ma nostra Juliette SAVINI ha comunque ottenuto il valido crono di 3h48:36, risultando inoltre seconda classificata nella nuova categoria F55 (vinta in 3h36:53 dalla sudafricana Styntije Prins) e 26esima donna al traguardo. Da ricordare che la SAVINI nel corso del 2012 aveva già corso due maratone, sempre in Sudafrica (e sempre appartenente alla precedente categoria F50) in 3h44:44 a Fish Hoek in gennaio e in…
Continua»

Juliette SAVINI maratona in 3h28:44 in Sudafrica

Juliette SAVINI (Sanremo Runners) in Sudafrica corre la maratona in 3h28:44 e conquista la migliore prestazione italiana stagionale di categoria e quella stagionale ligure assoluta Cape Town (Sudafrica). Archiviata la straordinaria stagione 2011, Juliette SAVINI (Sanremo Runners), 54 anni, ha ripreso l’attività agonistica con il debutto stagionale alla The Ocean Basket Bay to Bay di 30 km e alla Capestorm Red Hill Marathon con il crono di 3h44:44 in gennaio, mentre ora conquista un importante riscontro cronometrico nella 45th Cape Peninsula Marathon. Quest’ultimo è un evento popolare e partecipativo (2061 classificati, di cui 574 donne) anche perché è una corsa qualificativa per la celebre Old Mutual Two Oceans Marathon, disputata con partenza alle 5:15 da Green Point, esterno dello stadio che ha ospitato la recente Coppa del Mondo di calcio, con conclusione nell’area sportiva del Simons Town Naval Sports Field di Cape Town. Un percorso ondulato con due leggere salite ai km 3 e 9, quindi la maggiore asperità una salita al km 16,5 (60 m slm), e la seconda mezza maratona totalmente altalenante con variazioni tra i meno 15 m e i 2 m slm. E alla fine scopri la Juliette SAVINI che non ti aspetti. L’atleta che difende i colori della squadra bianco-azzurra di Sanremo infatti, alla sua 37esima maratona in carriera, ha registrato un riscontro cronometrico di 3h28:44 che mette in evidenza molteplici riscontri: a)    è la prima volta che corre una maratona sotto il muro delle 3h30:00; b)    è il nuovo primato personale, precedente 3h30:06 a…
Continua»
[sc:Adinfrapost2]

Juliette SAVINI, gran maratona in Sudafrica

34th Mr Price Winelands Marathon. Stellenbosch (Sudafrica, sabato 19 novembre). Risultato clamoroso di Juliette SAVINI che a fine stagione dopo avere maturato sette riscontri sulla distanza della maratona, con la migliore prestazione di 3h33:51 ottenuta a febbraio a Simons Town, quest’oggi all’ottavo riscontro fa ancora meglio e corre i 42,195 km in 3h33:06, limando così ancora 45 piccoli secondi. Pensare che nel 2009 Juliette (con due anni in meno…) corse questa stessa maratona in 3h48:01 chiudendo al 30° posto femminile. Questa volta invece la sua posizione è la 14esima e la seconda della categoria F50. Classifica delle migliori donne: 1. Joanna Thomas (43 anni) 3h00:02, 2. Kutlwaro Ramaboa (35) 3h06:18, 3. Claire Homer (30) 3h13:23, 4. Candyce Hall (27) 3h16:57, 5. Kerryn Armstrong (26) 3h18:18, 6. Rachel Shuttleworth (45) 3h18:20, 7. Susanna-Maria Vermaak (43) 3h20:07, 8. Sandra Van Graan (43) 3h20:56, 9. Jana Trojan (40) 3h23:10, 10. Anneke Slabbert (40) 3h28:50, 11. Liana Maree (34) 3h30:55, 12. Styntije Prins (57; prima categoria F50) 3h32:22, 13. Helette Basson (37) 3h32:33, 14. Juliette SAVINI (ITALIA/Sanremo Runners; 54, seconda F50) 3h33:06, 15. Zahn Much (48) 3h34:57, 16. Nolene Kritzinger (28) 3h35:38, 17. Martha Pretorius (41) 3h38:34, 18. Rachel Amott (34) 3h39:05,… 36. Natalie Deyilliers (51; terza F50) 3h50:43, 60. Calleen Hohifield (50; quarta F50) 4h01:41 ecc. Al traguardo, posto al Coetzenburg Athletics Stadium, 265 donne e 683 uomini. Nella foto, particolare delle scarpe di Juliette.  
Continua»

Juliette SAVINI alla maratona di Bredasdorp

Voet Van Africa Marathon. Bredasdorp (Sudafrica, sabato 22 ottobre). Esattamente quattro settimane dopo l’impresa di aver percorso quasi 180 km in 24 ore, Juliette SAVINI partecipa alla “Voet Van Afrika 2011” una maratona con percorso circolare, con inserita una bella salita a metà gara, che ha visto la partenza alle 06:00 e rientro all’impianto Bredasdorp Sport Complex. La cittadina di Bredasdorp – situata nella provincia di Boland - è stata fondata nel 1838 da Michiel Van Breda, poi primo sindaco di Città del Capo. L’ambiente della corsa ha visto un’atmosfera agricola in mezzo ad un paesaggio tranquillo di allevamenti ovini e campi di grano. Tra le 82 donne classificate Juliette SAVINI (pettorale 8718) ha colto un ottimo sesto posto con il tempo di 3h51:14. Arrivo donne: 1. Kutlwano Ramaboa (35 anni) 3h17:18, 2. Liana Maree (34) 3h37:31, 3. Erina Du Toit (38) 3h38:20, 4. Rachel Arnott (34) 3h38:46, 5. Charisse Hansen (46) 3h43:41, 6. Juliette SAVINI (54; Italia/Sanremo Runners) 3h51:14, 7. Annemarie Steyr (39) 3h51:34, 8. Caroline Weinel (53) 3h57:05, 9. Elizabeth De Gouvea (37) 3h57:43, 10. Anne Pool (37) 3h58:14, 11. Cailey Bredenkamp (48) 4h00:33, 12. Martha Pretorius (41) 4h04:26, 13. Rachel De Bruin (40) 4h06:49,… 28. Matilda Le Roux (50/3^ categoria F50) 4h20:45 ecc. Juliette SAVINI è stata premiata anche quale vincitrice della categoria F50: 1. Savini 3h51:14, 2. Weinel 3h57:05, 3. Leroux 4h20:45, 4. Mopkel 4h25:34, 5. Vanderlinden 4h26:46, 6. Flink 4h33:27 ecc.
Continua»

Juliette SAVINI, leader in Italia

24 ORE  di corsa in pista Graduatoria Italiana Assoluta Femminile 2011 (al 25 settembre) Juliette SAVINI, LEADER IN ITALIA (ma anche sesta al mondo di categoria quest’anno; inoltre conquista almeno 4 primati italiani di categoria).   Verona. Una storia durata 419 giri di una pista di atletica nell’arco di 24 ore di corsa senza sosta. L’impegno si è protratto dalla quarta corsia della pista che misura 422,37 metri. Ora dopo ora la sorprendente atleta Juliette SAVINI, che difende i colori bianco-azzurri della Sanremo Runners, alla fine ha conquistato una serie di prestigiosi risultati di assoluto valore. Vediamo quali in ordine cronologica.   LE ISCRITTE. La corsa ha preso il via sabato scorso alle 10:30 nella pista Nino Mozzo di San Giovanni Lupatoto (Verona), in palio la XVII edizione della Lupatotissima, in programma anche altri eventi. Alla gara delle “24 ore” prendono il via 28 uomini e 9 donne, alcuni con il blasone di avere già vestito la maglia della nazionale italiana di questa specialità, tra le donne Monica BARCHETTI (categoria 40-44 anni), accreditata di oltre 187 km e tre convocazioni azzurre; presenze internazionali con la spagnola Estefania CLIMENT-SOLANS (categoria 45-49 anni), che cerca di migliorare il personale di 164 km; l’ungherese Edit BERCES (categoria 45-49 anni) già campionessa del mondo dei 100 km e primatista mondiale della medesima 24 ore con la misura di 250 km conseguita nel 2002, un ricordo lontano ma oggi ancora in grado di conquistare un piazzamento di prestigio sull’ordine dei 200 km. Altre contendenti: la…
Continua»

SAVINI vince la maratona di Forli’

Forlì. Non è mai troppo tardi. All’età di 54 anni l’atleta Juliette SAVINI (Sanremo Runners) conquista la vittoria nella “Maratona del Presidente” disputata domenica scorsa nella città romagnola. Per Juliette non si tratta della prima vittoria sulla distanza dei 42,195 km, ma della… seconda. La precedente risale al 2001 con il primo posto nella maratona della Repubblica di San Marino, conclusa in 3h40:50. Per la Savini ora questa nuova vittoria, la maratona dedicata a Sergio Tampieri nella ricorrenza della scomparsa del maratoneta e presidente dell’associazione Club Super Marathon, disputata domenica con partenza alle 08:30, quale percorso un anello di 3000 metri da ripetere 14 volte (con un tratto iniziale aggiuntivo di 195 metri) all’interno del centro sportivo del Parco Otello Buschierini di Forlì. Presenti i giudici Fidal e il cronometraggio Championship. Classifica femminile: 1.      Juliette SAVINI 1957 (Sanremo Runners) 3h43:19 2.       Franca Costetti 1974 (Gs Lamone Ravenna) 4h20:09 3.       Angela Gargano 1961 (Barletta Sportiva) 4h59:02 4.       Anna Zacchi 1951 (Caveja Ravenna) 5h04:21 5.       Carolina Agabiti 1963 (Amatori Podisti Terni) 5h14:12 6.       Tea Lombardi 1964 (Golden Club Rimini) 5h18:10 7.       Silvana Tosolini 1955 (Libertas Udine) 5h53:36 8.        Marina Mocellin 1951 (Gabbi Bologna) 6h18:12 Ritirate: Adriana Zappalà 1956 (Atl. Monterosa Aosta) 39,195 km/4h12:29; Nunzia Patruno 1962 (Barletta Sportiva) 36,195 km/4h22:44; Caterina Lazzaretto 1954 (Cassa Risp. Veneto) 9,195 km/1h23:55; Adriana Zappitelli 1962 (As Luco dei Marsi Aq) non partita. Per Juliette SAVINI si tratta della 33esima maratona in carriera - la terza quest’anno dopo due impegni in Sudafrica, la Capestorm Red Hill (3h41:27)…
Continua»

Juliette SAVINI, traguardo… rinviato

VI 100km Rimini Extreme (23-24/07/2011). Non è riuscita nell’intento di portare a termine la sua quarta esperienza nella specialità, che è coincisa con la sua quarta partecipazione alla 100 km Rimini Extreme in notturna (partenza ore 22:00). Questa volta Juliette SAVINI (Sanremo Runners), 54 anni, alla vigilia era ancora considerata tra le candidate ad un posto sul podio, dopo il doppio terzo posto - nel 2008 (10h33:39) e nel 2009 (10h23:48) - e il brillante secondo posto dello scorso anno, con il nuovo primato personale di 9h52:00, che rappresenta anche il secondo crono femminile di tutti i tempi in Liguria. Dopo 55 km di gara (percorsi in meno di 5 ore), quando si trovava in seconda posizione, Juliette ha dovuto desistere a causa dell’insufficiente alimentazione pre e durante la gara. Per la SAVINI (foto) svanita la concreta possibilità di tornare sul podio, ovviamente senza pretendere di vincere, ambizione legittima conquistata di Monica Casiraghi, già campionessa del mondo della specialità. Così le migliori donne alla 100 km Rimini Extreme 2011: 1. Monica Casiraghi (Team Cellfood) 8h56:07 2. Silvia Ancarani (Faenza) 10h02:57 3. Ruth Podgornik (Slovenia) 10h11:35 4. Valeria Ulian (Gs Mercuryus) 10h44:18 5. Paola Noris (Ds Turbino Milano) 13h07:00 6. Marina Mocellin (Gabbi Bologna) 14h21:59 ecc.
Continua»

Juliette SAVINI brava a Pietermaritzburg

La matuziana sfiora la vittoria di categoria nella Comrades Marathon in Sudafrica Pietermaritzburg (Sudafrica). Rilevante risultato della sorprendente Juliette SAVINI, portacolori della squadra bianco-azzurra della Sanremo Runners. Un risultato che arriva a pochi giorni dal suo 54° compleanno, dove il 29 maggio ha partecipato alla Comrades Marathon, una delle corse più anziane del mondo, avendo maturato la sua 86esima edizione. La corsa nacque nel 1921 ideata da alcuni militari per commemorare i compagni caduti nella Prima Guerra Mondiale e in quella prima edizione si contarono solo 34 partecipanti; l’evento da tempo è diventata un’istituzione nazionale. La Comrades Marathon è anche una delle corse che conta una grande quantità di partecipanti che, per noi europei, registra numeri da capogiro: gli atleti iscritti, dei quali 10890 hanno raggiunto il traguardo finale dopo ben 86,960 chilometri di corsa, pari a 54 miglia. La partenza è avvenuta di buonora, alle 5:30 dal City Hall in West Street di Durban ed arrivo al The Cricket Ovall di Pietermaritzburg.      La brava Juliette ha portato a termine l’impegnativa gara in 8h36:25 conquistando la 72esima posizione nella classifica femminile, che significa una posizione di rispetto al confronto delle 2049 donne arrivate. Rilevante il piazzamento di Juliette Savini nella classifica di categoria, quella delle 50-54 anni, conquistando un validissimo secondo posto. Vittoria alle “solite” gemelle russe Elena (6h24:11) ed Olesya (6h24:36) Nurgalieva, maratonete da meno di 2h30:00; seguono la campionessa del mondo 2008 dei 100 km Kami Semick (USA, 6h26:25); la campionessa del mondo 2010 dei 100 km…
Continua»
12
[sc:Google_analytics]