Gianni OGGIANA, a Montecarlo il debutto nel cross

Montecarlo (Monaco Principato). Una corsa per divertisti? Valida alternativa alle corse su asfalto è il tradizionale Cross du Larvotto che annualmente si disputa nel vicino principato. Ogni anno vi partecipano numerosi rappresentanti della Costa Azzurra e dai dipartimenti adiacenti, così numerosissima è la presenza dei partecipanti italiani.  La corsa maschile si è disputata sulla distanza di 6300 metri, un anello misto da ripetere quattro volte tra la strada attorno al Grimaldi Forum e sulla sabbia della sottostante spiaggia.   Bravo Gianni OGGIANA (Sanremo Runners) che ha completato il percorso in 30:21, risultando 47esimo assoluto, ma anche 12esimo dei Veterani (secondo degli italiani).
Continua»

Gianni OGGIANA, 10km Mura di Loano con… regalo

Complimenti a Gianni OGGIANA (Sanremo Runners), che alla recente settima edizione del “Giro delle Mura-Memorial Paolo Romanisio” di Loano, corsa podistica certificata di 10 km su strada, con partenza da piazza Cadorna, ha ottenuto il nuovo primato personale sulla distanza con… regalo. Tra gli atleti di vertice, la gara maschile è stata incerta fino al settimo chilometro, poi a due chilometri dall’arrivo determinante un allungo del marocchino Mehdi Khelifi; podio completato dal novarese Andrea Secchiero e dall’altro magrebino Ben Lazhar Chihaoui Ridha, terzo. Tra i 390 atleti classificati, il matuziano Gianni OGGIANA (Sanremo Runners) si è classificato al 148esimo posto maschile, 31esimo di categoria, completando il percorso in 44:02; questi i suoi passaggi principali: 2000m/8:42, 3000m/13:13, 5000m/21:55, chiudendo i 10 km in 44:02, che per Gianni significa nuovo primato personale sulla distanza, un bel regalo – anticipato giusto una settimana - per il 40esimo compleanno (auguri!), migliorando il crono di 44:09 ottenuto dieci mesi prima a Imperia. Al traguardo ha detto Gianni: “Buone sensazioni sulla tenuta del fiato”. Scendere sotto il limite dei 44 minuti sarà il prossimo obiettivo.
Continua»
[sc:Adinfrapost]

Gianni OGGIANA alla 5 Miglia di Osiglia

Osiglia (Savona). Tra i 213 partecipanti all’ottava edizione della “5 Miglia di Osiglia” anche il bianco-azzurro Gianni OGGIANA (Sanremo Runners), impiegando il tempo di 34:57, classificato 81esimo uomo, ma anche  28esimo di categoria e quarto tra gli atleti della provincia di Imperia,. “La gara è andata bene – dice Gianni – e posso ritenermi soddisfatto. Osiglia è una località per me inedita, un bel territorio, e la corsa è bella anche per questo”. La corsa, disputata nei giorni scorsi, ha visto la partenza alle ore 20:00, inanellando due volte il giro dello splendido lago di Osiglia, sulla distanza di 5 miglia, pari a 8,054 chilometri.
Continua»

Gianni OGGIANA riparte dalla… Costa Azzurra

Gianni Oggianaphoto by Franco Ranciaffi Ottimo rientro agonistico. Dopo la 10 miglia dedica al Carnevale a Nizza in febbraio, Gianni OGGIANA (Sanremo Runners) sabato scorso si è cimentato ancora in Costa Azzurra, questa volta alla XVI Boucles de Cagnes sur Mer (Francia) di 10 km. Una pausa forzata di quattro mesi a causa di una contrattura al polpaccio e poi all'influenza ha dimostrato che la discontinuità fa pagare il suo pedaggio e una buona forma atletica potrà essere raggiunta con un ulteriore periodo di allenamento. Quindi a Cagnes una partecipazione come test di valutazione. Il tempo finale di Gianni è stato di 44:49, lontano dal riscontro di passaggio dello scorso febbraio quando il crono aveva registrato il tempo di 43:28. Dice Gianni OGGIANA: “Va bene così. Un aspetto importante, e che mi rende felice, è quello che ho potuto riprendere a correre”. Parole sagge. A titolo statistico ecco alcuni suoi riscontri di passaggio: primi 1000 metri/4:00, 2 km/8:24, 3 km/12:47, 5 km/22:03, 10 km/44:49 il tempo finale che gli consentito di classificarsi al 123esimo posto maschile; ben 418 gli arrivati d’ambo i sessi.
Continua»
[sc:Adinfrapost2]

Gianni LORENZI, è fiocco… azzurro

Benvenuto Gianni! L’atleta nella foto è il matuziano Gianni LORENZI, 58 anni, in ordine cronologico, il più recente tesserato alla Sanremo Runners. Giusto in tempo per fare il suo debutto agonistico con i colori bianco-azzurri della città dei fiori partecipando questo sabato 25 maggio nientepopodimeno che alla 100 km del Passatore, la corsa podistica che parte da Firenze e si conclude a Faenza. Gianni sarà in gara indossando il pettorale numero 752. Nella vita di tutti i giorni Gianni fa il taxista ed è noto come “Falco 14” e nell’ambiente sportivo è comunque conosciuto perché alla corsa a piedi – ma anche alle escursioni in montagna – si dedica da tantissimi anni. Nel suo curriculum sportivo conta almeno 5 partecipazioni al Grand Raid du Cro-Magnon (circa 105 km), ma anche alNeander-Trail (56 km), Gran Trail del Monte Beigua (76 km), Morenic Trail (109 km), Ultra Trail del Lago d’Orta (63 km) e anche una partecipazione al mitico Ultra Trail du Mont Blanc (168 km). Gianni LORENZI è un atleta cui piace correre nei sentieri, in montagna, in ambienti naturali, mentre per lui la corsa sull’asfalto diventa una rarità. Sulla maratona (42,195 km) Gianni vanta un personale di 3h27:55 datato 1989, mentre sabato prossimo il suo debutto nella distanza più classica dell’ultramaratona, la 100 km. E non poteva essere diversamente considerato che il Sanremo Runners Ultramarathon Team annovera oggi ultramaratoneti di levatura internazionale come Vincenzo TARASCIO, Diego DI TOMA, Lukas BOEWER, Fausto PARIGI, Michele GRAGLIA, Juliette SAVINI, oltre aFederico MARCHI, Carla…
Continua»

Gianni OGGIANA, la regolaritÁ  ripagata

Edizione n. 28 della tradizionale Ronde de Plage di 10 km certificata, disputata domenica scorsa a Mentone (Francia). La corsa ha visto la partenza alle 9:30 da Avenue Porte de France, con percorso in direzione Roquebrune Cap Martin, Elsa, frontiera italiana sulla strada costiera e arrivo allo stadio Rondelli. L’evento ha registrato l’iscrizione di 1200 partecipanti. Valida prestazione di Gianni OGGIANA (Sanremo Runners), che ha impiegato 45:43, sfiorando di 18 secondi il best time stagionale, giunto al traguardo alla 294esima posizione su 702 uomini classificati. Ha detto Gianni: “Ovviamente sono soddisfatto del risultato: ho tenuto un ritmo costante di 4:30 circa, con una buona tenuta del fiato e delle gambe. Nel futuro il mio intento è quello di cercare di migliorami”. Tra i numerosi partecipanti italiani si è notato il concittadino di Gianni, Mirko PRATTICO’, neo consigliere comunale di Taggia e delegato allo Sport, che ha dato un buon esempio da neo podista correndo la distanza in 59:53. A titolo statistico, a dimostrazione della regolarità del ritmo applicato da Gianni OGGIANA ecco i suoi tempi parziali rilevati ogni chilometri: 4:32, 4:25, 4:26, 4:29, 4:37 (5 km/22:29), 4:43, 4:44, 4:43, 4:33, 4:28.
Continua»

Nella selva di Nizza (2): Gianni OGGIANA

Nizza (Francia), 29 aprile 2012. Oltre alla matuziana Sabrina COVELLA, nella distanza di 10 km su strada, nel contesto della XXI Semi-Marathon International de Nice, a rappresentare la Sanremo Runners domenica presente anche Gianni OGGIANA, crescente atleta tabiese. Gianni OGGIANA (pettorale 7359) si è classificato 321esimo assoluto a fronte dei 1303 uomini arrivati, 164esimo nella categoria francese Seniores, impiegando 48:01 (12,50 km/h), un crono superiore di oltre due minuti rispetto il primato personale, in una competizione con oltre 2000 atleti alla partenza dove è molto difficile emergere con un riscontro cronometrico migliore se non si parte avanti insieme ai pretendenti più accreditati. Gianni OGGIANA avrebbe potuto impiegare il tempo di 47:14; comunque ecco per ogni chilometro la sua sequenza dei tempi: 5:52, 5:22, 4:36, 4:34, 4:42, 4:42, 4:40, 4:39. 4:49, 4:04.   Vincitore maschile il francese Laurent Bossus in 32:16 (maratoneta da 2h22:53). Il primo italiano ha impiegato 39:23 (48esimo), mentre Gianni OGGIANA risulta 33esimo italiano (su oltre 300) e terzo uomo tra i partecipanti della provincia di Imperia. Alla fine il crono di Gianni potrebbe apparire deludente, ma l’evento era molto ghiotto per non esserci, quindi un’esperienza piacevole e lusso.  
Continua»

Gianni OGGIANA colpisce ancora!

  Il neo podista di Taggia, che difende i colori della Sanremo Runners, domenica ha partecipato alla sesta edizione della Caruggincursa, corsa di 9,9 km organizzata dalla Cambiaso Risso Genova e valevole quale settima tappa del circuito Gazzetta , allestito dalla Gazzetta dello Sport. Gianni OGGIANA ha percorso la distanza di 9,9 km in 45:20, risultando al traguardo 309° uomo (su 841 arrivati), 46° della categoria M35, chiudendo la distanza alla media di 4:34 al chilometro. Alcuni suoi riscontri al passaggio: 1300 metri in 6:27 (359° uomo); 5600 metri in 25:41 (339° uomo), quindi migliorando ancora la posizione al traguardo che, come detto, è giunto al 309° posto. Una curiosità statistica: ora a Genova Gianni ha conseguito il crono di 45:20, ma sulla distanza di 9,9 km, che se proiettato in quella “standard” di 10 km il suo tempo odierno sarebbe di circa 45:47. E questo ipotetico riscontro di 45:47 sarebbe un ulteriore passo avanti di Gianni rispetto i tempi di 46:06 ottenuto una settimana prima a Loano e il 46:10 conseguito tre settimane prima ad Alberga. A Oggiana i complimenti per il progressivo miglioramento. Migliori uomini: 1. Adil Lyazali (Marocco) 31:08, 2. Valerio Brignone (Cambiaso Risso Genova) 31:11, 3. Mohamed Rity (Delta Spedizioni Genova) 31:16, 4. Salvatore Concas (Cambiaso) , 5. Armando Sanna (idem) , 6. Ramzi Mehouaci (Marocco) 32:34,… 309° Gianni OGGIANA (Sanremo Runners) 45:20,… 841. ultimo 1h17:24. Ha detto Gianni OGGIANA: “Non mi aspettavo questo crono vista la partenza moltissimo lenta, dovuta alla grossa partecipazione e quindi…
Continua»

Gianni OGGIANA si migliora!

Loano. A distanza di due settimane migliora il proprio primato personale sui 10 km. E’ il tabiese Gianni OGGIANA (Sanremo Runners) che domenica 18 settembre ha partecipato alla quinta edizione del Giro delle Mura di Loano-Memorial Paolo Romanisio, corsa competitiva di 10 km valida per il Campionato Regionale individuale di corsa su strada, categorie Assolute e Master. La gara ha preso il via alle 10:00 da Campo Cadorna, un anello misurato e certificato Fidal di 5 km da ripetersi due volte, affrontato in una giornata di pioggia intermittente. Ha detto Gianni: “Una volta aperte le danze non si può smettere di ballare. Dopo i metri di Albenga non poteva quindi mancare una replica con la gara di pari distanza di Loano. Una gara che mi ha visto partire insieme ad altri 400 atleti; una gara in cui sono riuscito a ripetere la prestazione, anzi migliorandola di quattro secondi, rispetto due settimane prima. Per questo non posso che dirmi soddisfatto”. La gara ha visto classificarsi 401 concorrenti, di cui 312 uomini e 89 donne; Gianni OGGIANA ha chiuso al 193° posto maschile e nella classifica del Campionato Regionale Ligure della categoria M35 (35-39 anni) si è classificato al 19° posto; quarto tra gli atleti della provincia di Imperia. Niente male per un neofita. A Loano Oggiana ha ottenuto il crono di 46:06 (arrotondamento di 46), migliore rispetto il 46:10 di due settimane prima conseguito al debutto ad Albenga. E la stagione non è ancora finita…   Campionato ligure categoria M35: 1.       Michele Buzzone…
Continua»

Gianni OGGIANA, debutto virtuoso

Albenga. Dopo due “prologhi amichevoli” quali il “Forrest Gump Trail Bajardo”, trail di 9,2 km corganizzato dal nostro Nico D’ARIENZO, e la partecipazione con la famiglia alla “Passeggiata del Ciastreo” di 8 km, nel contesto del “Trail Alta Valle Argentina”, il 19 giugno a Molini di Triora, ecco arrivare finalmente il debutto di Gianni OGGIANA (foto) in una gara ufficiale Fidal. Teatro del debutto la partecipazione alla terza edizione della “Corsa delle 6 Torri” di 10 km, disputata domenica 4 settembre ad Alberga (Savona). La gara ha visto 92 classificati (74 uomini e 18 donne), con il nostro Gianni piazzarsi egregiamente alla 50^ posizione con il tempo di 46:10. Un crono niente male per un esordiente, che al momento si collocare al quinto posto (settimo ufficioso) nella graduatoria stagionale della Sanremo Runners nei 10 km su strada. Ha dichiarato Gianni: “Sono contento di questo mio esordio in una gara ufficiale Fidal e sono onorato di averlo potuto fare vestendo la maglia azzurra della Sanremo Runners. Sono soddisfatto del risultato personale: correre 10km in poco più di 46 minuti (con una media di circa 4:40 al km) è più di quanto mi aspettassi. Lo splendido circuito ingauno mi ha consentito di testare le potenzialità fisiche in vista dei prossimi impegni”.
Continua»
[sc:Google_analytics]