Carla PATRONE e Fausto PARIGI alla Monesi-Redentore

Anche due atleti della Sanremo Runners tra i partecipanti alla recente corsa podistica Monesi-Redentore, organizzata da “Mela Verde Monesi”, sulla distanza di 9,2 km e un dislivello positivo di 780 metri. La corsa ha visto la partenza da Monesi (Triora) e l'arrivo alla famosa statua del Redentore posta sulla vetta del Monte Saccarello. Si tratta dei coniugi matuziani Carla PATRONE e Fausto PARIGI, giunti al traguardo rispettivamente al 10esimo posto in 1h20:13 e al 26esimo posto in 57:46. Al traguardo 78 concorrenti d’ambo i sessi.
Continua»

Mondiale 24h, Fausto PARIGI entra nella storia

World & European Championship 24 Hours. Steenbergen (Olanda), 11-12/05/2013 Fausto Parigi (Sanremo Runners) entra nella storia. Assegnati otto titoli (due individuali e due a squadre e per ciascun sesso) nella città olandese, dove la quadra maschile italiana conquista un’unica medaglia, quella di bronzo a squadre maschile nel Campionato Europeo. Tra gli otto atleti del team azzurro ha fatto parte anche il matuziano Fausto Parigi (Sanremo Runners), 48 anni, medico anestesista e rianimatore all’ospedale della città dei fiori, al suo debutto con la squadra nazionale. La competizione podistica della durata di 24 ore consecutive di corsa, affrontando un anello stradale di 2134 metri da ripetere, hanno partecipato 154 uomini e 89 donne in rappresentanza di 34 paesi, oltre ad alcuni atleti open, affrontando l’intera notte con freddo, pioggia e grandine. Alla fine il bravo Fausto Parigi ha percorso la distanza di 192,211 km, una prestazione un poco inferiore al proprio primato personale, comunque un risultato di certo onorevole considerando anche alcuni problemi muscolari che lo hanno costretto a rallentare l’andatura nella seconda parte della competizione. Riguardo le posizioni, l’ultramaratoneta della Sanremo Runners individualmente ha conseguito il 79° posto Mondiale (15° di categoria) e il 62° Europeo (12° di categoria). La squadra maschile italiana, oltre al bronzo Europeo, ha chiuso il Mondiale al 5° posto. Una competizione che ha mietuto moltissime vittime illustri, sia per la pessime condizioni atmosferiche sia per problemi di vario genere. Chi è riuscito a correre fino alla fine deve considerarsi un atleta eroe e riconosciuto campione a…
Continua»
[sc:Adinfrapost]

Mondiale 24h: Fausto PARIGI, un bronzo a squadre

(Olanda), domenica 12 maggio 2013 . IAU World & European Championship 24 Hours. In attesa dei risultati ufficiali e definitivi apprendiamo dai penultimi rilievi che i titoli Mondiali sono stati conquistati da Jon Olsen (Usa; con 270 km), 38 anni, e Mami Kudo (Giappone; 252 km); mentre nuovi campioni d’Europa delle 24 ore di corsa su strada sono Florian Reus (Germania; 259 km) e Anne-Marie Vernet (Francia; 229 km). Una competizione che ha mietuto moltissime vittime illustri, sia per la pioggia e la gradinata persistente per tutta la notte, sia per problemi di vario genere. Chi è riuscito a correre fino alla fine deve considerarsi un atleta eroe e riconosciuto campione a tutti gli effetti. Come il medico matuziano Fausto PARIGI (Sanremo Runners), 48 anni, al debutto con la maglia Azzurra, rimasto un poco al di sotto della sua migliore prestazione, ma con grande determinazione è rimasto in gara per tutte le 24 ore di fila. Alla fine Fausto ha completato 83 giri dell’anello di 2314 metri superando di poco la distanza di 192 km (in attesa di conoscere la distanza esatta, così le posizioni), onorando appieno la maglia Azzurra. Da una informazione sempre ufficiosa si apprende che Fausto PARIGI, componente della squadra nazionale italiana, abbia conquistato la medaglia di bronzo a squadra relativamente alla classifica per nazioni del Campionato d’Europa. Grande sarebbe la soddisfazione per Fausto, ma anche per la sua famiglia, la Sanremo Runners ecc. Il Campionato Mondiale & Europeo ha visto la partecipazione di 154 uomini e 89…
Continua»

Mondiale 24h (22 ore), notte con pioggia e grandine

Steenbergen (Olanda), domenica 12 maggio 2013 . IAU World & European Championship 24 Hours. Da rilevare che pioggia e grandine hanno condizionato la gara per tutta la notte fino questa mattina alle 05:00 e tantissimi atleti ne hanno risentito. Ora siamo a meno di due ore dalla conclusione. Tra gli uomini conduce sempre Jon Olsen (Usa) con oltre 249 km, che precede il connazionale John Dennis (243 km), il tedesco Florian Reus (240 km), il russo Anatoly Kruglikov (240 km) e il giapponese Toshiro Naraki (238 km). Primo italiano è sempre Tiziano Marchesi. Dal matuziano Fausto Parigi (Sanremo Runners) da registrare il suo transito dopo circa 22h30’ di corsa con 183 km (da notare una recente sosta), mentre si affievolisce la speranza che possa arrivare alla soglia dei 200 km finali. Tra le donne nulla è cambiato al vertice, tranne la distanza percorsa: conduce Mami Kudo (Jpn) con 233 km, che precede il trio Usa: Little (226 km), Bon (219 km) e Falbo (212 km). Prima italiana Luisa Zecchino con 201 km che avanza al 17esimo posto.
Continua»
[sc:Adinfrapost2]

Mondiale 24h (18h), problemi per tanti

Steenbergen (Olanda), domenica 12 maggio 2013 . IAU World & European Championship 24 Hours. Dopo circa 20 ore di gara sempre al comando Jon Olsen (Usa) con oltre 231 km, saldamente in testa sul russo  Anatoly Kruglikov (224 km) e, a pari giri, il connazionale John Dennis, il tedesco Florian Reus e il giapponese Toshiro Naraki (222 km). Il leader italiano Ivan Cudin purtroppo è uscito di scena prima delle 16 ore (171 km). Ora primo azzurro è Tiziano Marchesi. Il matuziano Fausto Parigi (Sanremo Runners) ha registrato un passaggio stimato alle 18 ore di circa 155 km, mentre la sua media è un poco scesa a 8,5 km/ora. Ora il transito di Fausto dopo circa 20h30 di corsa è di 175 km, con una proiezione finale d’auspicio di valicare il muro dei 200 km finali. Tra le donne dominio e rivalità da Usa e Giappone; dopo circa 20h20’ di corsa conduce Mami Kudo (Jpn) con 217 km, che precede il trio Usa: Little (210 km), Bon (203 km) e Falbo (199 km); segue una francese, una britannica e altre due giapponesi. Prima italiana Luisa Zecchino (21esima) con 185 km.
Continua»

Mondiale 24h (12 ore), notte profonda

Steenbergen (Olanda), domenica 12 maggio 2013 . IAU World & European Championship 24 Hours. Dopo quasi 13 ore di gara al comando Jon Olsen (Usa) con 152,733 km, con una ventina di secondi di vantaggio sul giapponese Toshiro Naraki; al terzo posto il russo Anatoly Kruglikov con 150,418 km. Primo italiano è Ivan Cudin, quinto posto con la misura di 145,790 km. Il nostro Fausto Parigi (Sanremo Runners) ha maturato 122,649 km (riscontro dopo 12h39:58), con una media attuale di 9,683 km/h. Alcuni passaggi stimati di Fausto Parigi: 100 km in 9h40:36, 12 ore/118,160 km. Prima donna la giapponese Mikie Sakane con una misura poco oltre i 143 km.
Continua»

Mondiale 24h (6 ore), prime indicazioni

Steenbergen (Olanda), sabato 11 maggio 2013 . IAU World & European Championship 24 Hours. Dopo circa 6 ore di gara al comando il giapponese Toshiro Naraki con 76,366 km percorsi (media 12,904 km/h, rilievo a 5h55:05). Alle sue spalle il polacco Andrzej Radsikowski (74,052 km) e il lituano Janis Actins (71,738). Primo italiano (17°) Ivan Cudin con 69,424 km. Al 31° posto altri italiani in gruppo con 67,110 km: Borlenghi, Marchesi e Rovera. Il nostro Fausto Parigi (Sanremo Runners) ha maturato 62,482 km dopo quasi 5h57’, con una stima di 63,151 km alla sesta ora (primo quarto di gara) e la sua posizione di categoria è ora al 13esimo posto.
Continua»

Mondiale 24h (2h20′), il riscaldamento

(Olanda), sabato 11 maggio 2013 . IAU World & European Championship 24 Hours. Ha preso il via oggi alle ore 12:00. Tra la competizione  mondiale e i partecipanti open contati 298 atleti (di cui 106 donne) al via. Dopo circa 2 ore e 20 minuti di gara al comando Ryo Abiko (Jpn) 32,816 km e altri 10 con pari distanza (di cui altri tre giapponesi). Gli uomini italiani: 26. Ivan Cudin 30,472 km, 35. Tiziano Marchesi 30,472, 39. Paolo Rovera 28,128, 53. Daniele Baranzini 28,128, 61. Stefano Montagner 28,128, 89. Antonio Tallarita 28,128, 99. Federico Borlenghi 28,128, 140. Vito Intini 25,784, 154. Fausto Parigi (Sanremo Runners) 25,784. L’argentino Pablo Barnes (Atletica Varazze) occupa il 64° posto con 28,128 km. La categoria di Fausto Parigi (M45): al comando Andrey Zemtsov (Rus) con 30,472 km, seguono sette atleti tutti con la stessa misura (stesso giro): 2. Joe Fejes (Usa), 3. Irenesusz Czapiga (Pol), 4. Vladimir Bychkov (Rus), 5. Christian Dilmi (Fra), 6. Mohamed Nekmouche (Alg), 7. Jari Tomppo (Fin), 8. Ludovic Dilmi (Fra); con la distanza di 28,128 km percorsi seguono: 9. Joar Jensen (Nor), 10. John Pares (Gbr), 11. Malcolm Gamble (Aus), 12. Ole Karlsen (Den), 13. Jeff Ashizawa (Can), 14. Heinz Bergamnn (Aut), 15. Oleg Yakovlev (Rus), 16. Juan Escobar (Esp); a seguire con la distanza di 25,784 km: 17. Vagn Kirklund (Den), 18. Stefan Thoms (Ger), 19. Petri Perttil (Fin), 20. Michael Vanicek (Ger), 21. Bob Stultiens (Ned), 22. Gerhard Eggenreich (Aut), 23. Nitish Zuidema (Ned), 24. Nebojsa Stefanovic…
Continua»

Fausto PARIGI, Azzurro in Olanda

sogno di una vita: vestire la maglia azzurra! E’ il traguardo che ha raggiunto il matuziano Fausto PARIGI sposato con Carla, 2 figli, 48enne medico specializzato in anestesia e rianimazione in forza all’ospedale di Sanremo, da alcune stagioni difende i colori biancoazzurri della Sanremo Runners. Fausto PARIGI sabato 11 e domenica 12 maggio partecipa al Campionato Mondiale & Europeo delle “24 ore di corsa su strada” in programma a  Steenbergen (Olanda). RISULTATI 2012.  La convocazione di Fausto Parigi (Sanremo Runners) nella squadra nazionale arriva dopo una brillante stagione 2012 dedicata al settore ultramaratona: inizia a gennaio con la conquista del primato italiano assoluto delle “12 ore indoor” percorrendo 125,543 km; due impegni in gare di “24 ore” percorrendo oltre 209 km in marzo a Mestre (2° classificato) e oltre 213 km in novembre nella vicina Montecarlo (ancora un 2° posto); mentre a giugno si è cimentato addirittura in una “6 Giorni” ad Antibes dove ha conseguito le nuove migliori prestazioni italiane di categoria delle “48 ore” con 309,550 km, delle “72 ore” con 440,750 km e delle “6 Giorni” con 502,194 km (malgrado aver corso solo il 42% del tempo…). In considerazione a questi risultati nella stagione 2012 Fausto PARIGI è risultato tra i migliori specialisti in Italia, quindi una meritata convocazione azzurra. RADUNO.  Fausto PARIGI è reduce da un recente raduno della squadra nazionale, a fine aprile scorso a Padova. Un appuntamento impegnativo con un primo allenamento mattutino con un test di tre ore di corsa, un secondo allenamento…
Continua»

A Fausto PARIGI 3 primati; e con TARASCIO al vertice mondiale

Fausto PARIGI conquista tre primati italiani. E con Vincenzo TARASCIO la Sanremo Runners è leader mondiale delle “48 ore”   Antibes (Francia). La “6 Giorni” del French Festival Ultra per il medico sanremese Fausto PARIGI (Sanremo Runners) alla fine è stata un’esperienza più che positiva. Il matuziano non ha completato la prova della durata di 144 ore no-stop, comunque limitandosi a correre consecutivamente il tempo di 84 ore e 14 minuti (salvo tre sole ore di sonno distribuite in tre giorni di gara…) a causa di un dolore ad un ginocchio dopo aver percorso la distanza di 502,19940 km! Fausto PARIGI comunque ha compiuto una bella impresa. Anzi tre! Tre migliori prestazioni italiani di categoria e non solo. Se consideriamo che queste tre MPI (Migliore Prestazione Italiana) della categoria M45 (45-49 anni) le ha conseguite al “passaggio”, c’è da ritenere che il proprio potenziale nelle specialità possa essere ancora migliorabile. Fausto nella specialità delle “48 Ore” di corsa al passaggio ha percorso 309,550 km: MPI di categoria (precedente: 307,560 km di Silvio Scuka nel 2004). Questa la graduatoria mondiale stagionale assoluta delle “48 Ore” su strada, ecco chi sono i migliori 15 specialisti al mondo ad oggi: 1.     360,000 km Schwerk M55 Germania 2.     355,237 km Laiko M45 Ungheria 3.     345,425 km Posado M55 Spagna 4.     340,000 km Fryer M50 Australia 5.     327,532 km Sack M45 Austria 6.     323,900 km Chaigne M30 Francia 7.     323,000 km Accorsi M40 Italia 8.    316,474 km Vincenzo TARASCIO M50 Italia (Sanremo Runners) 9.    309,555…
Continua»
12
[sc:Google_analytics]