COVELLA, SALEMME e OGGIANA alla Half Marathon Arenzano 2013

Anche tre atleti del Sanremo Runners alla sesta edizione della Half Marathon Arenzano 2013, corsa su strada di 21,097 km, un percorso omologato, completamente pianeggiante e chiusa al traffico, che si è svolta tra la pista ciclabile di lungomare De André di Arenzano, la passeggiata di Cogoleto, il lungomare Europa fino all’altezza del Nautilus di Varazze dov’era posto il giro di boa. Ancora un successo per gli attenti organizzatori che hanno contato ben 703 atleti partiti (di cui 120 donne), tra questi campioni di levatura internazionale. Infatti è stata indiscussa la vittoria del keniano William Kibor (1h04:38), sul marocchino Ahmed Sasef (1h05:43) e l’altro keniano Nicodemus Biwott (1h06:14). Stesso discorso per le donne con la supremazia della keniana Zeddy Jerop Limo (1h15:17). Questi i portacolori matuziani del Sanremo Runners al traguardo: 62esima Sabrina COVELLA in 2h01:36 (17esima di categoria); 229esimo Francesco SALEMME in 1h43:51 (27esimo di categoria); 255esimo Gianni OGGIANA in 1h45:27 (61esimo di categoria). Per Sabrina COVELLA sulla distanza si tratta del suo secondo miglior tempo personale su cinque riscontri in carriera, una buona indicazione in vista del prossimo debutto nella Francesco SALEMME una partecipazione ad onore di firma a seguito dell’esiguo allenamento fatto nell’ultimo periodo, e con l’insolita sofferenza del caldo, comunque una presenza rafforzata dallo spirito di amicizia che consolida il gruppo di amici sovente in trasferta per il piacere di correre. Per Gianni OGGIANA, da poco dedito alla distanza della mezza maratona e al suo terzo riscontro sulla distanza, può essere felice per aver avvicinato il…
Continua»

Cinque matuziani alla mezza di Arenzano

Alla “5^ Half Marathon” di Arenzano hanno partecipato anche cinque atleti della Sanremo Runners, di cui tre debuttanti sulla distanza dei 21,097 km. I due “veterani” sono Francesco Salemme che ha impiegato 1h36:37 (a pochi secondi dal primato personale), 123esimo (22esimo categoria M45) e Giampiero Ferri in 1h42:03 (192esimo, 16esimo della categoria M50). Hanno affrontato ufficialmente la distanza per la prima volta Sabrina Covella, per lei un crono promettente, 2h05:37 (63esima donna, 13esima categoria F40) che conquista il nuovo primato sociale di categoria; l’ex calciatore Andrea Fagioli in 1h40:45 (175esimo, 38esimo categoria M35); Gianni Oggiana in 1h42:21 (197esimo, 42esimo categoria M35). Ha detto Francesco Salemme: “Ho partecipato come allenamento, in vista della prossima maratona di Torino, quindi la mia preparazione non era mirata alla gara di Arenzano”. Ha detto Gianni Oggiana: “E’ stata la mia prima mezza maratona: in precedenza avevo partecipato a gare anche più lunghe ma che, per le caratteristiche del percorso (salite, sterrato ecc.), non mi consentivano di testarmi sulla distanza della mezza. L'obiettivo era quello di concludere in 1h45:00. Sono riuscito a fare meglio (1h42:21) e questo mi rende contento”. Ha detto Andrea Fagioli: “E’ stata la prima gara su una distanza per me già ragguardevole e dopo aver disputato mille incontri agonistici nel calcio mi sono ritrovato di nuovo immerso nell'agonismo. Avevo impostato la mia gara su di un passo intorno ai 5 min/km, ma appena ho sentito lo start, a parte il fiume di gente che mi ha letteralmente spinto per i primi chilometri,…
Continua»
[sc:Adinfrapost]

Franco SALEMME, nuovo primato

Arenzano. Venerdì 9 settembre in serata Francesco "Franco" SALEMME (foto, pettale 501) ha partecipato alla IV Half Marathon Arenzano (Genova) dove ha conseguito il nuovo primato personale sulla distanza di 21,097 km. Tra i 522 atleti giunti al traguardo, complimenti a Francesco classificato 97° uomo con il tempo di 1h34:56, migliorando di 1’38” il precedente (1h36:24), ottenuto quasi un anno fa a Pavia. Salemme (pettorale 501) si è classificato 13° della categoria M45; mentre il suo crono di 1h34:56 equivale ad una media di 4:29 al chilometro e ad un’andatura di 13,334 km/h. Il percorso si è sviluppato in un andata e ritorno e 48:02 (129° posto) è stato il suo tempo al giro di boa. Nella graduatoria sociale stagionale maschile la specialità vede al vertice la prestazione di 1h23:30 di Diego DI TOMA che precede proprio il crono di 1h34:59 di Francesco SALEMME, seguono 1h37:48 Ezio MONTECUCCO, 1h45:02 Fabrizio CAVALERA, 1h54:32 Abdelaziz SOUMMADE, 2h02:13 Bruno PARODI e altri.
Continua»
[sc:Google_analytics]