Premiati campioni e campioncini. Presentato l’Annuario-bibbia

”Serata SANREMO RUNNERS”. Premiati campioni e campioncini; presentato l’inedito Annuario-bibbia * * * Sanremo *(comunicato stampa 28 gennaio 2011). Una serata speciale promossa dall’associazione sportiva dilettantistica *SANREMO RUNNERS*, ospitata nella Sala delle Feste dell’Albergo Villa Levi di Sanremo, dedicata alla stagione 2010 appena conclusa con interviste ai principali protagonisti, aneddoti, video, foto e all’assegnazione di premi e riconoscimenti alla cinquantina di atleti, ai collaboratori e alle autorità intervenute. Condotta dal giornalista di Imperia TV, e atleta, Federico MARCHI, e dal collega e dirigente Franco RANCIAFFI. La serata si è aperta con l’assegnazione di artistiche e pregiate targhe personalizzate con foto e dedica - realizzate dall’artista Alberto Cattaneo della *GOLDEN CUP* di Arma di Taggia - ai sei atleti di punta, convocati nell’ordine: - *Diego DI TOMA* (“*Un 2010 superbo: in settembre vice Campione Italiano delle 6 ore su pista percorrendo 77,088 km; in ottobre la laurea di Campione Italiano assoluto delle 24 ore su strada a Torino macinando 232,642 km. Un onore che resta indelebile nel libro dei Campioni*”); - *Vincenzo TARASCIO* (“*Atleta di prestigio internazionale anche nel 2010. Gennaio: leader 24 ore indoor Helsinki (FIN); marzo: Campione Italiano M50 dei 100 km di Seregno; giugno: trionfo nella 48 ore di Antibes (FRA); settembre: under 3h00:00 maratona di Oslo (NOR); novembre: 692 km in 8 Giorni a Montecarlo (MON). Impossibile eguagliarlo!”;* - *Ludger Robert “Lukas” BOEWER* (“*Atleta superlativo, nel 2010 ottiene quello che non ti aspetti. Vincitore di categoria 100 km Tricolore di Seregno; e straordinario incredibile magnifico splendido trionfo…
Continua»

Premiati campioni e campioncini. Presentato l’Annuario-bibbia

”Serata SANREMO RUNNERS”. Premiati campioni e campioncini; presentato l’inedito Annuario-bibbia             Sanremo (comunicato stampa 28 gennaio 2011). Una serata speciale promossa dall’associazione sportiva dilettantistica SANREMO RUNNERS, ospitata nella Sala delle Feste dell’Albergo Villa Levi di Sanremo, dedicata alla stagione 2010 appena conclusa con interviste ai principali protagonisti, aneddoti, video, foto e all’assegnazione di premi e riconoscimenti alla cinquantina di atleti, ai collaboratori e alle autorità intervenute. Condotta dal giornalista di Imperia TV, e atleta, Federico MARCHI, e dal collega e dirigente Franco RANCIAFFI.        La serata si è aperta con l’assegnazione di artistiche e pregiate targhe personalizzate con foto e dedica - realizzate dall’artista Alberto Cattaneo della GOLDEN CUP di Arma di Taggia -  ai sei atleti di punta, convocati nell’ordine: Diego DI TOMA (“Un 2010 superbo: in settembre vice Campione Italiano delle 6 ore su pista percorrendo 77,088 km; in ottobre la laurea di Campione Italiano assoluto delle 24 ore su strada a Torino macinando 232,642 km. Un onore che resta indelebile nel libro dei Campioni”); Vincenzo TARASCIO (“Atleta di prestigio internazionale anche nel 2010. Gennaio: leader 24 ore indoor Helsinki (FIN); marzo: Campione Italiano M50 dei 100 km di Seregno; giugno: trionfo nella 48 ore di Antibes (FRA); settembre: under 3h00:00 maratona di Oslo (NOR); novembre: 692 km in 8 Giorni a Montecarlo (MON). Impossibile eguagliarlo!”; Ludger Robert “Lukas” BOEWER (“Atleta superlativo, nel 2010 ottiene quello che non ti aspetti. Vincitore di categoria 100 km Tricolore di Seregno; e straordinario incredibile magnifico splendido trionfo nella…
Continua»
[sc:Adinfrapost]
[sc:Adinfrapost2]

INIZIO COL BOTTO! Diego DI TOMA 10° alla maratona di Zurigo

Il suo crono di 3h05:57 è subito la migliore prestazione italiana assoluta della maratona maschile del 2011. L’atleta della Sanremo Runners-SanremoPesca non finisce di stupire. Campione Italiano assoluto in carica delle 24 ore, Diego DI TOMA conquista un’altra fetta di gloria nella tremenda maratona di Zurigo, partita a mezzanotte, i 180 selezionati podisti di 21 nazioni hanno corso in 42,195 km sottozero, con neve, ghiaccio e nebbia. Zurigo (Svizzera). Una competizione per pochi l’insolita maratona di Zurigo che ha preso il via allo scoccare della mezzanotte. A festeggiare l’ingresso nel 2011 in un modo insolito sono stati 180 selezionati podisti in rappresentanza di 21 nazioni – Australia, Austria, Brasile, Canada, Cina, Croazia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Italia (15 uomini e 3 donne), Repubblica Ceca, Spagna, Sudafrica, Svezia, Svizzera, Turchia, Ungheria, Usa -, che ha visto nella periferica Sporthalle di Schlieren sede di partenza e arrivo. In totale sono stati oltre 500 gli atleti classificati incluse le distanze di 10,550 km e mezza maratona. La manifestazione è titolata Neujahrsmarathon Zurich 2011, la New Year’s Marathon, la maratona del nuovo anno. Un’esperienza unica, dove l’asfalto si è visto pochissimo, perché coperto da neve e ghiaccio e la temperatura ha registrato zero gradi alla partenza e meno sei dopo tre ore. Il percorso, un anello realizzato lungo il fiume Limmat da ripetere quattro volte, sulla distanza di 42,195 km della maratona è stato certificato IAAF, quindi questa è la prima maratona ufficiale e omologata del 2011. Una maratona tremenda dove…
Continua»
[sc:Google_analytics]